Tabelle delle sostanze stupefacenti e psicotrope


Allegato I

Sostanze classificate (1)

(1) Allegato abrogato dall’art. 1, comma 1, lett. e), D.Lgs. 24 marzo 2011, n. 50, a decorrere dal 27 aprile 2011, ai sensi di quanto disposto dall’art. 3, comma 1, del medesimo D.Lgs. 50/2011.

 

Allegato II

Definizioni  (1)

(1) Allegato abrogato dall’art. 1, comma 1, lett. e), D.Lgs. 24 marzo 2011, n. 50, a decorrere dal 27 aprile 2011, ai sensi di quanto disposto dall’art. 3, comma 1, del medesimo D.Lgs. 50/2011.

 

Allegato III

Documentazione ed etichettatura  (1)

1.1. I documenti commerciali quali fatture, manifesti di carico, documenti amministrativi, documenti di trasporto e altri documenti di spedizione devono contenere informazioni sufficienti che consentano di identificare con certezza quanto segue:

– il nome della sostanza classificata di cui alla categoria 1 e 2 dell’Allegato I al regolamento (CE) n. 273/2004 e dell’allegato al regolamento n. 111/2005, o se si tratta di una miscela o di un prodotto naturale, il nome della miscela o del prodotto naturale e il nome della o delle sostanze classificate contenute nella miscela o nel prodotto naturale, seguite in caso di esportazioni o di importazioni dall’espressione “DRUG PRECURSORS”;

– la quantità e il peso della sostanza classificata e, se si tratta di una miscela o di un prodotto naturale, la quantità e il peso, se disponibili, della miscela o del prodotto naturale nonché la quantità e il peso, o la percentuale in peso, della o delle sostanze di cui alle categorie 1 e 2 dell’Allegato I al regolamento (CE) n. 273/2004 e dell’allegato al regolamento n. 111/2005, contenute nella miscela;

– il nome e l’indirizzo del fornitore, del distributore e del destinatario e, se possibile, degli altri operatori direttamente coinvolti nella transazione, come definiti nell’articolo 70, comma 1.

L’obbligo di documentazione si applica anche alle sostanze classificate in categoria 3 al regolamento (CE) n. 273/2004 e dell’allegato al regolamento n. 111/2005, unicamente in caso di esportazione, importazione o attività di intermediazione connesse a tali operazioni.

1.2. La documentazione deve inoltre comprendere, in caso di fornitura ad un acquirente stabilito nella Comunità, la dichiarazione di cui all’articolo 4 del regolamento (CE) n. 273/2004.

  1. Dagli obblighi di cui ai precedenti punti 1.1 e 1.2 sono escluse le operazioni relative alle sostanze di cui alla categoria 2 qualora i quantitativi non superino quelli indicati nell’Allegato II al regolamento (CE) n. 273/2004.
  2. Gli operatori sono tenuti ad apporre etichette sulle sostanze di cui alle categorie 1 e 2 prima della loro immissione sul mercato, importazione o esportazione. Le etichette devono contenere il nome di tali sostanze quale figura nell’Allegato I al regolamento (CE) n. 273/2004 e dell’allegato al regolamento n. 111/2005 o, in caso di miscela o di prodotto naturale, il nome della miscela o del prodotto naturale e il nome della o delle sostanze classificate contenute nella miscela o nel prodotto naturale. Gli operatori possono apporre, in aggiunta, le loro etichette abituali.

L’obbligo di etichettatura si applica anche alle sostanze classificate in categoria 3 unicamente in caso di esportazione, importazione o attività di intermediazione connesse a tali operazioni.

  1. Gli operatori devono conservare la documentazione necessaria concernente la loro attività al fine di comprovare l’osservanza degli obblighi al punto 1.
  2. La documentazione di cui ai punti 1 e 4 deve essere conservata per un periodo non inferiore a tre anni, a decorrere dalla fine dell’anno civile nel quale si sono svolte le operazioni specificate al punto 1, ed essere messa immediatamente a disposizione per un eventuale controllo, a richiesta delle autorità competenti.
  3. Tutti gli operatori in possesso di licenza per l’utilizzo di sostanze classificate in categoria 1 o registrati come operatori di sostanze classificate in categoria 2 devono informare annualmente entro il 15 febbraio, in forma sintetica e su supporto cartaceo in doppia copia o in alternativa su supporto informatico, il Ministero della salute dei quantitativi di sostanze classificate in categoria 1 e 2 prodotti, acquistati, forniti o utilizzati, anche in qualità di intermediari, nel corso dell’anno precedente, nonché la giacenza al 1° gennaio e al 31 dicembre.

L’obbligo di rendicontazione annuale si applica anche agli operatori che immettono sul mercato, importano o esportano, sostanze classificate in categoria 2 in quantità inferiori ai valori soglia annuali, di cui all’allegato II al regolamento (CE) n. 273/2004, e che sono esentati dall’obbligo di registrazione.

Dall’obbligo di rendicontazione annuale per le sostanze classificate in categoria 1 sono escluse le farmacie.

Dall’obbligo di rendicontazione annuale per le sostanze classificate in categoria 2 sono esclusi:

– le farmacie;

– gli operatori che acquistano o utilizzano per soli usi connessi all’esercizio della propria attività, senza commercializzare o cedere, nel corso dell’intero anno di calendario (1° gennaio-31 dicembre) quantità di sostanze classificate in categoria 2 non superiori ai valori soglia di cui Allegato II al regolamento (CE) n. 273/2004;

– le strutture o istituzioni, quali università, laboratori di tossicologia forense, laboratori di sanità pubblica, laboratori di ricerca scientifica, ambulatori veterinari, dogane, organi di polizia, laboratori ufficiali di autorità pubbliche e forze armate, che agiscono unicamente come utilizzatori di sostanze classificate in categoria 2.

Le informazioni per le operazioni di immissione sul mercato, importazione o esportazione di sostanze classificate in categoria 1 e 2 con operatori nazionali, comunitari o non comunitari devono comprendere:

– nome e quantità della sostanza classificata;

– nome e coordinate (indirizzo, tel., fax, e-mail) dell’operatore acquirente o fornitore, con indicazione dello Stato estero di provenienza o di destinazione in caso di operatore non italiano;

– data di effettuazione dell’operazione;

– giacenza al 1° gennaio e al 31 dicembre (per le sostanze classificate in categoria 1 e per la sola produzione di sostanze classificate in categoria 2).

 

(1) Allegato aggiunto dall’art. 3, comma 1, D.Lgs. 12 aprile 1996, n. 258 e , successivamente, sostituito dall’art. 1, comma 1, D.M. 23 settembre 2004, a decorrere dal 31 ottobre 2004. Infine il presente allegato è stato così sostituito dall’art. 1, comma 1, lett. e), D.Lgs. 24 marzo 2011, n. 50, a decorrere dal 27 aprile 2011, ai sensi di quanto disposto dall’art. 3, comma 1, del medesimo D.Lgs. 50/2011.

 

Allegato III-bis

(articoli 41 e 43)  (1)

 

Medicinali che usufruiscono delle modalità prescrittive semplificate
Buprenorfina
Codeina
Diidrocodeina
Fentanil
Idrocodone
Idromorfone
Metadone
Morfina
Ossicodone
Ossimorfone
Tapentadolo

 

(1) Allegato aggiunto dall’art. 1, comma 2, L. 8 febbraio 2001, n. 12 e modificato dall’art. 1, comma 1, D.M. 31 marzo 2011. Successivamente, il presente allegato è stato nuovamente inserito dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

Tabella I  (1)

 

TABELLA I sezione A
SOSTANZE
DENOMINAZIONE COMUNE DENOMINAZIONE CHIMICA ALTRA DENOMINAZIONE
2C-B 4-bromo-2,5-dimetossifeniletilamina
2C-I 2,5-dimetossi-4-iodofenetilamina
2C-T-2 2,5-dimetossi-4-etiltiofenetilamina
2C-T-7 2,5-dimetossi-4-(n)-propiltio-fenetilamina

 

 

(25I-NBOMe)

 

 

 

4-iodo-2,5-dimetossi-N-(-2-metossibenzil) fenetilammina

4-metilaminorex 4-metil-2-amino-5-fenil-2-ossazolina
4-MTA 4-metiltioamfetamina
Acetil-alfa-metilfentanil N-[1-(alfa-metilfeniletil)-4-piperidil]acetanilide
Acetildietilammide dell’acido (+)-lisergico estere acetico del 9,10-dideidro-N,N -dietil-6-metilergolina-8-beta-carbossamide
Acetildiidrocodeina estere acetico del 6-idrossi-3-metossi-N-metil-4,5-epossimorfinano
Acetorfina 3-O-acetiltetraidro-7-alfa-(1-idrossi-1-metilbutil)-6,14-endo eteno-oripavina acetato di etorfina

 

 

(AH-7921)

 

 

 

3,4-dicloro-N-[(1- (dimetilammino)cicloesil)metil] benzamid

Alcaloidi totali dell’oppio
Alfacetilmetadolo alfa-3-acetossi-6-dimetilamino-4,4-difenileptano alfa– acetilmetadone
Alfameprodina alfa– 1-metil-3-etil-4-fenil-4-propionossipiperidina
Alfametadolo alfa-6-dimetilamino-4,4-difenil-3-eptanolo
Alfametilfentanil N-[1-(alfa-metilfeniletil)-4-piperidil]propioanilide 3-metilfentanil
Alfametiltiofentanil N-[1-[1-metil-2-(2-tienil)etil]-4-piperidil]propioanilide 3-metiltiofentanil
Alfaprodina alfa 1,3-dimetil-4-fenil-4-propionossipiperidina
Alfentanil
Allilprodina 3-allil-1-metil-4-fenil-4-propionossipiperidina
Amfetamina (±)-alfa-metilfeniletilamina
Amide dell’acido lisergico 9,10-dideidro-6-metilergolina-8-beta-carbossamide
Aminorex 2-amino-5-fenil-2-ossazolina
Anileridina estere etilico dell’acido 1 –para-aminofeniletil-4-fenilpiperidin-4-carbossilico alidina
Benzetidina estere etilico dell’acido 1-(2-benzilossietil)-4-fenilpiperidin-4-carbossilico benzilossietilnorpetidina
Benzilmorfina 3-O -benzilmorfina ipesandrina
Benzitramide 1-(3-ciano-3,3-difenilpropil)-4-(2-ossi-3-propionil-1-benzimidazolinil)-piperidine
Betacetilmetadolo beta– 3-acetossi-6-dimetilamino-4,4-difenileptano
Beta-idrossifentanil N– [1 -(beta- idrossifeniletil)-4-piperidil]propioanilide
Beta-idrossimetil-3-fentanil
Betameprodina beta-1 -metil-3-etil-4-fenil-4-propionossipiperidina
Betametadolo beta -6-dimetilamino-4,4-difenil-3-eptanolo
Betaprodina beta- 1,3-dimetil-4-fenil-4-propionossipiperidina
Butirrato di diossafetile 4-morfolino-2,2-difenilbutirrato di etile
Catina (+)-norpseudoefedrina
Catinone (-)-(S)-2-aminopropiofenone
Chetobemidone 4-meta -idrossifenil-1 -metil-4-propionilpiperidina
Clonitazene 2-para -clorobenzil-1 -dietilaminoetil-5-nitrobenzimidazolo
Coca foglie
Cocaina estere metilico della benzoilecgonina
Codeina
Codossima diidrocodeinone-6-carbossimetilossima
Delta-8-trans-tetraidrocannabinolo (THC)
Delta-9-trans-tetraidrocannabinolo (THC) (6aR, 10aR)-6a,7,8,10a-tetraidro-6,6,9-trimetil-3-pentil-6H-dibenzo[b,d]piran-1-olo
Desomorfina diidrodesossimorfina
Destroamfetamina (+)-alfa-metilfeniletilamina
Destromoramide (+)-4-[2-metil-4-osso-3,3-difenil-4-(1-pirrolidinil)butil]-morfolino
Destromoramide intermedio
DET (N,N-dietiltriptamina) 3-[2-(dietilamino)etil]indolo
Diampromide N-[2-(metilfeniletilamino)-propil]propioanilide
Dietiltiambutene 3-dietilamino-1,1-di-(2′-tienil)-1-butene
Dietilamide dell’acido(+)-1-metil-lisergico
Difenossilato estere etilico dell’acido 1-(3-ciano-3,3-difenilpropil)-4-fenilpiperidin-4-carbossilico
Difenossina acido 1-(3-ciano-3,3-difenilpropil)-4-fenilisonipecotico
Diidrocodeina
Diidroetorfina 7,8-diidro-7-alfa– [1-(R)-idrossi-1-metilbutil]-6,14-endo-etanotetraidrooripavina
Diidromorfina (5-alfa, 6-alfa )-4,5-epossi-17-metil-morfinan-3,6-diolo paramorfano
Dimefeptanolo 6-dimetilamino-4,4-difenil-3-eptanolo
Dimenossadolo 2-dimetilaminoetil-1 -etossi-1, 1 -difenilacetato
Dimetiltiambutene 3-dimetilamino-1,1-di-(2′-tienil)-1-butene
Dipipanone 4,4-difenil-6-piperidin-3-eptanone fenilpiperone
DMA (2,5-dimetossiamfetamina) (±)-2,5-dimetossi-alfa-metilfeniletilamina
DMHP (1-idrossi-3(1, 2-dimetileptil)-7,8,9,10-tetraidro-6,6,9-trimetil-6H-dibenzo[b,d]pirano) 3-(1,2-dimetileptil)-7,8,9,10-tetraidro-6,6,9-trimetil-6H -dibenzo[b,d]piran-1-olo
DMT (N,N-dimetiltriptamina) 3-[2-(dimetilamino)etil]indolo N,N-dimetil-1H-indol-3-etanamina
DOB (4-bromo-2,5-dimetossiamfetamina) (±)-4-bromo-2,5-dimetossi-alfa -metilfeniletilamina brolamfetamina
DOET (4-etil-2,5-dimetossiamfetamina) (±)-4-etil-2,5-dimetossi-alfa-feniletilamina
DOM (4-metil-2,5-dimetossiamfetamina) 2,5-dimetossi-alfa, 4-dimetilfeniletilamina STP
Drotebanolo 3,4-dimetossi-17-metilmorfinan-6-beta ,14-diolo ossimetebanolo
Ecgonina acido 3-beta- idrossi-1 –alfa-H,-5alfa-H-tropan-2-beta- carbossilico
Eroina diacetilmorfina diamorfina
Etilmetiltiambutene 3-etilmetilamino-1,1-di-(2′-tienil)-1-butene
Etilmorfina 3-O- etilmorfina
Etonizatene 1-dietilaminoetil-2-para-etossibenzil-5-nitrobenzimidazolo
Etorfina tetraidro-7-alfa-(1-idrossi-1-metilbutil)-6,14-endo eteno-oripavina
Etosseridina estere etilico dell’acido 1-[2-(2-idrossietossi)-etil]-4-fenilpiperidin-4-carbossilico
Etriptamina 3-(2-aminobutil)indolo alfa-etiltriptamina
Fenadoxone 6-morfolin-4,4′-difenil-3-eptanone morfodone; eptazone
Fenampromide N-(1-metil-2-piperidinoetil)-propioanilide
Fenazocina 2′-idrossi-5,9-dimetil-2-feniletil-6,7-benzomorfano fenetilazocina; fenobenzorfano
Fenetillina 7-[2-[(alfa-metilfeniletil)amino]etil]teofillina
Fenmetrazina 3-metil-2-fenilmorfolina
Fenomorfano 3-idrossi-N-feniletilmorfinano
Fenoperidina estere etilico dell’acido 1-(3-idrossi-3-fenilpropil)-4-fenilpiperidin-4-carbossilico
Fentanil
Folcodina morfoniletilmorfina omocodeina
Funghi del genere strofaria, conocybe e psilocybe
Furetidina estere etilico dell’acido 1-(2-tetraidrofurfurilossietil)-4-fenilpiperidin-4-carbossilico
Idrocodone
Idromorfinolo 14-idrossidiidromorfina
Idromorfone
Idrossipetidina estere etilico dell’acido 4-meta-idrossifenil-1-metilpiperidin-4-carbossilico demidone; ossipetidina
Isometadone 6-dimetilamino-5-metil-4,4-difenil-3-esanone
Ketamina (±)-2-(2-clorofenil)-2-(metilamino)cicloesanone
Ketobemidone
Levoamfetamina (-)-(R) –alfa -metilfeniletilamina
Levofenoacilmorfano (1)-3-idrossi-N-fenacilmorfinano
Levometamfetamina (-)-N,alfa -dimetilfeniletilamina
Levometorfano (-)-3-metossi-N -metilmorfinano
Levomoramide (-)-4-[2-metil-4-ossi-3,3-difenil-4-(1-pirrolidinil)-butil] morfolina
Levorfanolo (-)-3-idrossi-N-metilmorfinano
Lophophora Williamsii pianta (Peyote)
LSD (Dietilamide dell’acido lisergico) 9,10-dideidro-N,N-dietil-6-metilergolina 8-beta-carbossamide (+)-lysergide; (+)-N,N-dietil-lysergamide; LSD 25
MBDB (N-metil-(3,4-metilendiossifenil)-2-butanamina N-metil-alfa-etil-3,4-metilendiossi-feniletilamina
MDA (3,4-metilendiossiamfetamina) tenamfetamina alfa -metil-3,4-(metilendiossi)-feniletilamina
MDEA (3,4-metilendiossietilamfetamina) [±)-N-etil-alfa -metil-3,4-(metilendiossi)feniletilamina MDE; N-etil-MDA
MDMA (3,4-metilendiossimetamfetamina) (±)-N,alfa -dimetil-3,4-(metilendiossi)feniletilamina ecstasy; N,alfa-dimetil-omopiperonilamina
Meclofenossato estere 2-(dimetilamino)etilico dell’acido 4-cloro-fenossiacetico
Mescalina 3,4,5-trimetossifeniletilamina TMPEA
Mesocarb 3-(alfa– metilfeniletil)-N-(fenilcarbamoil) sidnone immina
Metadone 6-dimetilamino-4,4-difenil-3-eptanone
Metadone intermedio 4-ciano-2-dimetilamino-4,4-difenilbutano
Metamfetamina (+)-(S)-N,alfa– dimetilfeniletilamina desossiefedrina; (+)-2-metilamino-1-fenilpropano
Metazocina 2′-idrossi-2,5,9-trimetil-6,7-benzomorfano metobenzorfano
Metilcatinone 2-(metilamino)-1 -fenilpropan-1-one metcatinone
Metildesorfina 6-metil-delta -6-deidrossimorfina
Metildiidromorfina 6-metil-diidromorfina
Metopone 5-metil-diidromorfinone
Mirofina miristilbenzilmorfina 3-benzil-6-miristil-morfina
MMDA (5-metossi-3,4-metilendiossiamfetamina) 2-metossi-alfa -metil-4,5-(metilendiossi) feniletilamina
Monoetilamide dell’acido (+)-1-metil-lisergico 9,10-dideidro-N-etil-N -[1 -idrossi-metil) propil]-1,6-metilergolina-8-beta -carbossamide
Monoetilamide dell’acido (+)-lisergico 9,10-dideidro-N -etil-6-metilergolina-8-beta -carbossamide
Morferidina estere etilico dell’acido 1-(2-morfolinoetil)-4-fenilpiperidin-4-carbossilico morfolinetilnorpetidina
Morfina 7,8-deidro-4,5-epossi-3.6-diidrossi-N-metilmorfinano
Morfina metil bromuro ed altri derivati morfinici ad”azoto pentavalente” tra i quali i derivati N-ossimorfinici (quale la N-ossicodeina).
Morfolide dell’acido (+) lisergico
MPPP estere propionico dell’1-metil-4-fenil-4-piperidinolo

 

 

(MT-45)

 

 

 

1-cicloesil-4-(1,2-difeniletil)-piperazina

N-etilamfetamina N- etil-alfa – metilfeniletilamina
Nicocodina 6-nicotinilcodeina
Nicodicodina 6-nicotinildiidrocodeina NDHC
Nicomorfina 3,6-dicotinilmorfina
N-idrossi-MDA (±)-N– [alfa-metil-3,4-(metilendiossi) feniletil] idrossilamina
Noracimetadolo (±)-alfa– 3-acetossi-6-metilamino-4,4-difenileptano
Norcodeina N-demetilcodeina
Norlevorfanolo (-)-3-idrossimorfinano (-)-morfinan-3-olo
Normetadone 6-dimetilamino-4,4-difenil-3-esanone desmetilmetadone
Normorfina demetilmorfina morfina N-demetilata
Norpipanone 4,4-difenil-6-piperidin-3-esanone
Oppio
Ossicodone
Ossimorfone
Paglia di papavero
Paraesil 3-esil-7,8,9,10-tetraidro-6,6,9-trimetil-6H-dibenzo[b,d]piran-1-olo 5′-metil-delta 6a-10a-tetraidrocannabinolo
Para-fluorofentanil 4′-fluoro-N– (1-feniletil-4-piperidil)propionanilide
PCE (eticiclidina) N -etil-1 -fenilcicloesilamina cicloesamina
PCP (fenciclidina) 1-(1-fenilcicloesil)piperidina
PEPAP estere acetico dell’1-feniletil-4-fenil-4-piperidinolo
Petidina estere etilico dell’acido 1-metil-4-fenilpiperidin-4-carbossilico meperidina
Petidina intermedio A 1-metil-4-ciano-4-fenilpiperidina
Petidina intermedio B estere etilico dell’acido 4-fenilpiperidin-4-carbossilico normeperidina; norpetidina
Petidina intermedio C acido 1-metil-4-fenilpiperidin-4-carbossilico acido meperidinico; acido petidinico; acido gevelinico
PHP (roliciclidina) 1-(1-fenilcicloesil)pirrolidina PCPY
Piminodina estere etilico dell’acido 4-fenil-1-(3-fenilaminopropil)piperidin-4-carbossilico anopridina
Piritramide amide dell’acido 1-(3-ciano-3,3-difenilpropil)-4-(1-piperidin)piperidin-4-carbossilico pirinitramide
Pirrolidide dell’acido (+) lisergico
PMA (para- metossiamfetamina) para- metossi-alfa-metilfeniletilamina
PMMA (para -metossiametamfetamina) para -metossi-N, alfa -dimetilfeniletilamina
Proeptazina 1,3-dimetil-4-fenil-4-propionossiazacicloeptano dimefeprimina
Properidina estere isopropilico dell’acido 1-metil-4-fenilpiperidin-4-carbossilico ipropetidina; gevelina;isopedina
Propiram N– (1-metil-2-piperidinoetil)-N-2-piridil-propionamide
Psilocibina diidrogeno fosfato del 3-[2-(dimetilamino)etil]indol-4-olo indocibina
Psilocina 3-[2-(dimetilamino)etil]indol-4-olo psilotsina
Racemetorfano (±)-3-metossi-N– metilmorfinano deossidiidrotebacodina; metorfano
Racemoramide (±)-4-[2-metil-4-ossi-3,3-difenil-4-(1-pirrolidinil)-butil]-morfolina
Racemorfano (±)-3-idrossi-N– metilmorfinano metorfinano
Remifentanil
Salvia divinorum pianta
Salvinorina A
Sufentanil
TCP (tenociclidina) 1-[1-(2-tienil)cicloesil]piperidina
Tebacone 6-acetossi-4,5-epossi-3-metossi-N-metil-morfin-6-ene acetildiidrocodeinone
Tebaina 6,7,8,14-tetradeidro-4,5alfa-epossi-3,6-dimetossi-17-metilmorfinano paramorfina
Tilidina (±)-etil-trans-2-(dimetilamino)-1-fenil-3-cicloesene-1-carbossilato
TMA (3,4,5-trimetossiamfetamina) (±)-3,4,5-trimetossi-alfa-metilfeniletilamina
TMA-2 2,4,5-trimetossiamfetamina
Trimeperidina 1,2,5-trimetil-4-fenil-4-propionossipiperidina dimetilmeperidina
Zipeprolo
Qualsiasi forma stereoisomera delle sostanze iscritte nella presente tabella, in tutti i casi in cui possono esistere, salvo che ne sia fatta espressa eccezione. Gli esteri e gli eteri delle sostanze iscritte nella presente tabella, a meno che essi non figurino in altre tabelle, compresi i sali dei suddetti isomeri, esteri ed eteri in tutti i casi in cui questi possono esistere.
Le preparazioni contenenti le sostanze di cui alla presente tabella, in conformità alle modalità di cui alla tabella dei medicinali.
Dalla presente tabella è espressamente esclusa la norefedrina (fenilpropanolamina, Denominazione chimica: (±) -2-amino-1-fenilpropan-1-olo).
Sono espressamente escluse dalla presente tabella le sostanze: Destrometorfano, Destrorfano.

 

 

TABELLA I sezione B
SOSTANZE SOTTOPOSTE A CONTROLLO DOPO IL 27 FEBBRAIO 2006
DENOMINAZIONE COMUNE DENOMINAZIONE CHIMICA ALTRA DENOMINAZIONE
3-Monoacetilmorfina 3-acetil-3-idrossi-7,8-deidro-4,5-epossi-n-metilmorfinano 3-MAM
4 Fluoroamfetamina ((RS)-1-(4-fluorofenil)propan-2-amina) 4-FA
4-Metilamfetamina 1-(4-metilfenil)propan-2-amina 4-MA
5-(2-aminopropil)indolo (1H-indol-5-yl)propan-2-amine) 5-IT; 5-API
5-APB 5-(2-aminopropil)benzofurano
5-APDB 5-(2-aminopropil)-2,3-diidrobenzofurano
6-APB 6-(2-aminopropil)benzofurano
6-APDB 6-(2-aminopropil)-2,3-diidrobenzofurano
6-Monoacetilmorfina 3-idrossi-6-acetil-7,8-deidro-4,5-epossi-N-metilmorfinano 6-MAM
AM-694 1-[(5-fluoropentil)-1H-indol-3-il]-(2-iodofenil)metanone 1-(5-fluoropentil)-3-(2-iodobenzoil)indolo
Analoghi di struttura derivanti dal 2-amino-1-fenil-1-propanone, per una o piu’ sostituzioni sull’anello aromatico e/o sull’azoto e/o sul carbonio terminale
Analoghi di struttura derivanti dal 3-benzoilindolo
Analoghi di struttura derivanti dal 3-fenilacetilindolo
Analoghi di struttura derivanti dal 3-(1-naftoil)indolo
Argyreia nervosa semi
Benzilpiperazina (BZP) N-Benzilpiperazina 1-Benzilpiperazina
Butilone 1-(1,3-benzodiossol-5-il)-2-(metilamino)butan-1-one bk-MBDB
Catha edulis pianta
CP 47,497 (2-[(1R,3S)-3-idrossicicloesil]-5-(2-metilottan-2-il)fenolo
CP47,497-omologo C8 (2-[(1 R,3S)-3-idrossicicloesil]-5-(2-metilnonan-2-il)fenolo
Ipomea violacea semi
JWH-018 (naftalen-1-il) (1-pentil-1H-indol-3-il)metanone
JWH-073 (naftalen-1-il) (1-butil-1H-indol-3-il)metanone
JWH-122 1-pentil-3-(4-metil-1-naftoil)indolo 4-metilnaftalen-1-il-(1-pentilindol-3-il)metanone
JWH-250 1-pentil-3-(2-metossifenilacetil)indolo 2-(2-metossifenil)-1-(1-pentilindol-3-il)etanone
MDAI 5,6-Metilendiossi-2-aminoindano
Mefedrone 4-metilcatinone
3,4-Metilendiossipirovalerone (RS)-1-(benzo[d][1,3] diossol-5-il)-2-(pirrolidin-1-il)pentan-1-one MDPV
Metossietamina 2-(etilamino)-2-(3-metossifenil)cicloesanone MXE; MKET;
Nandrolone 17-idrossi-4-estren-3-one 19-nortestosterone
Oripavina 3-O-demetiltebaina 6,7,8,14-tetradeidro-4,5-alpha-epossi-6-metossi-17-metilmorfinan-3-olo
Rivea corymbosa semi
Qualsiasi forma stereoisomera delle sostanze iscritte nella presente tabella, in tutti i casi in cui possono esistere, salvo che ne sia fatta espressa eccezione. Gli esteri e gli eteri delle sostanze iscritte nella presente tabella, a meno che essi non figurino in altre tabelle, compresi i sali dei suddetti isomeri, esteri ed eteri in tutti i casi in cui questi possono esistere.
Sono espressamente escluse dalla presente tabella le sostanze: Bupropione, Pirovalerone.

 

(1) Tabella inserita dall’art. 4-vicies ter, comma 32, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 e modificata dagli artt. 1, comma 1, 3, comma 1, 4, commi 1 e 2, 5, comma 2, D.M. 18 aprile 2007, a decorrere dal 28 aprile 2007, dall’art. 1, comma 1, D.M. 18 luglio 2007, a decorrere dal 28 luglio 2007, dall’art. 1, comma 1, D.M. 25 settembre 2007, a decorrere dal 12 ottobre 2007, dall’art. 1, comma 1, D.M. 19 febbraio 2008, a decorrere dal 6 marzo 2008, dall’art. 1, comma 1, D.M. 11 giugno 2010, dall’art. 1, comma 1, D.M. 16 giugno 2010, dall’art. 1, comma 1, D.M. 11 maggio 2011, dall’art. 1, comma 1, D.M. 2 agosto 2011, a decorrere dal 5 agosto 2011, dall’art. 1, commi 1 e 2, D.M. 29 dicembre 2011, dagli artt. 1 e 2, D.M. 11 giugno 2012, a decorrere dal 5 luglio 2012, dall’art. 1, comma 1, D.M. 24 ottobre 2012, a decorrere dal 27 novembre 2012, dall’art. 1, comma 1, D.M. 10 dicembre 2012, a decorrere dal 15 gennaio 2013 e dall’art. 1, comma 1, D.M. 25 giugno 2013, a decorrere dal 23 luglio 2013. Successivamente, la Corte costituzionale, con sentenza 12-25 febbraio 2014, n. 32 (Gazz. Uff. 5 marzo 2014, n. 11 – Prima serie speciale), ha dichiarato, tra l’altro, l’illegittimità costituzionale del suddetto art. 4-vicies ter, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272. Infine la presente tabella è stata nuovamente inserita dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36convertito, con modificazioni, dalla L. 16 maggio 2014, n. 79 e, successivamente, così modificata dall’art. 1, comma 1, D.M. 10 febbraio 2015, a decorrere dal 14 marzo 2015.

 

Tabella II  (1)

 

TABELLA II
SOSTANZE
DENOMINAZIONE COMUNE DENOMINAZIONE CHIMICA ALTRA DENOMINAZIONE
Cannabis Indica (foglie e infiorescenza)
Cannabis Indica (olio)
Cannabis Indica (resina)
Le preparazioni contenenti le sostanze di cui alla presente tabella, in conformità alle modalità di cui alla tabella dei medicinali.

 

(1) Tabella inserita dall’art. 4-vicies ter, comma 32, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 e modificata dagli artt. 1, comma 1, e 2, comma 1, D.M. 19 giugno 2006, dagli artt. 2, comma 1, 5, comma 1, 6, commi 1 e 2, 7, commi 1, 2, 3, 4 e 5, e 8, comma 1, D.M. 18 aprile 2007, a decorrere dal 29 aprile 2007, dall’art. 1, comma 1, D.M. 21 dicembre 2007, dall’art. 1, commi 1, 2 e 3, D.M. 26 settembre 2008, a decorrere dal 14 novembre 2008, dall’art. 1, comma 1, D.M. 31 marzo 2010, a decorrere dal 3 aprile 2010, ai sensi di quanto disposto dall’art. 3, comma 1 del medesimo D.M. 31 marzo 2010, dall’art. 1, comma 1, D.M. 7 maggio 2010, dall’art. 1, comma 1, D.M. 11 giugno 2010, dall’art. 2, commi 1 e 2, D.M. 31 marzo 2011, dall’art. 1, comma 1, D.M. 2 agosto 2011, a decorrere dal 5 agosto 2011 e dall’art. 1, comma 1, D.M. 23 gennaio 2013, a decorrere dal 23 febbraio 2013. Successivamente, la Corte costituzionale, con sentenza 12-25 febbraio 2014, n. 32 (Gazz. Uff. 5 marzo 2014, n. 11 – Prima serie speciale), ha dichiarato, tra l’altro, l’illegittimità costituzionale del suddetto art. 4-vicies ter, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272. Infine la presente tabella II è stata nuovamente inserita, senza la precedente suddivisione nelle sezioni da A ad E, dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

Tabella II – Sezione B

(articoli 13, comma 1, e 14) (1)

(1) Tabella inserita dall’art. 4-vicies ter, comma 32, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 e, successivamente, così modificata dall’art. 1, comma 1, D.M. 19 giugno 2006, dagli artt. 2, comma 1 e 7, comma 2, D.M. 18 aprile 2007, a decorrere dal 29 aprile 2007, dall’art. 1, comma 1, D.M. 2 agosto 2011, a decorrere dal 5 agosto 2011 e dall’art. 1, comma 1, D.M. 23 gennaio 2013, a decorrere dal 23 febbraio 2013. Infine, la Corte costituzionale, con sentenza 12-25 febbraio 2014, n. 32 (Gazz. Uff. 5 marzo 2014, n. 11 – Prima serie speciale), ha dichiarato, tra l’altro, l’illegittimità costituzionale del suddetto art. 4-vicies ter, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272. Infine la presente tabella II è stata nuovamente inserita, senza la precedente suddivisione nelle sezioni da A ad E, dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

Tabella II – Sezione C

(articoli 13, comma 1, e 14) (1)

(1) Tabella inserita dall’art. 4-vicies ter, comma 32, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 e, successivamente, così modificata dall’art. 7, comma 3, D.M. 18 aprile 2007, a decorrere dal 29 aprile 2007. Infine, la Corte costituzionale, con sentenza 12-25 febbraio 2014, n. 32 (Gazz. Uff. 5 marzo 2014, n. 11 – Prima serie speciale), ha dichiarato, tra l’altro, l’illegittimità costituzionale del suddetto art. 4-vicies ter, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272. Infine la presente tabella II è stata nuovamente inserita, senza la precedente suddivisione nelle sezioni da A ad E, dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

Tabella II – Sezione D (1)

(1) Tabella inserita dall’art. 4-vicies ter, comma 32, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49, modificata dall’art. 2, comma 1, D.M. 19 giugno 2006, dagli artt. 6, comma 1 e 7, comma 4, D.M. 18 aprile 2007, a decorrere dal 29 aprile 2007, dall’art. 1, comma 1, D.M. 21 dicembre 2007, dall’art. 1, commi 1 e 2, D.M. 26 settembre 2008, a decorrere dal 14 novembre 2008 e, successivamente, sostituita dall’art. 1, comma 1, D.M. 31 marzo 2010, a decorrere dal 3 aprile 2010, ai sensi di quanto disposto dall’art. 3, comma 1 del medesimo D.M. 31 marzo 2010. Infine la presente tabella è stata così modificata dall’art. 2, comma 1, D.M. 31 marzo 2011. Infine, la Corte costituzionale, con sentenza 12-25 febbraio 2014, n. 32 (Gazz. Uff. 5 marzo 2014, n. 11 – Prima serie speciale), ha dichiarato, tra l’altro, l’illegittimità costituzionale del suddetto art. 4-vicies ter, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272. Infine la presente tabella II è stata nuovamente inserita, senza la precedente suddivisione nelle sezioni da A ad E, dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

Tabella II – Sezione E

(articoli 13, comma 1, e 14) (1)

(1) Tabella inserita dall’art. 4-vicies ter, comma 32, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 e, successivamente, così modificata dagli artt. 6, comma 2, 7, comma 5 e 8, comma 1, D.M. 18 aprile 2007, a decorrere dal 29 aprile 2007, e dall’art. 1, comma 3, D.M. 26 settembre 2008, a decorrere dal 14 novembre 2008. Infine, la Corte costituzionale, con sentenza 12-25 febbraio 2014, n. 32 (Gazz. Uff. 5 marzo 2014, n. 11 – Prima serie speciale), ha dichiarato, tra l’altro, l’illegittimità costituzionale del suddetto art. 4-vicies ter, D.L. 30 dicembre 2005, n. 272. Infine la presente tabella II è stata nuovamente inserita, senza la precedente suddivisione nelle sezioni da A ad E, dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

Tabella III  (1)

 

TABELLA III
SOSTANZE
DENOMINAZIONE COMUNE DENOMINAZIONE CHIMICA ALTRA DENOMINAZIONE
Amobarbital
Ciclobarbital
Eptabarbital
Glutetimide
Mecloqualone
Metaqualone
Pentobarbital
Secobarbital
I sali delle sostanze di cui sopra, in tutti i casi in cui possono esistere.
Le preparazioni contenenti le sostanze di cui alla presente tabella, in conformità alle modalità di cui alla tabella dei medicinali.

 

(1) Tabella aggiunta dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

Tabella IV  (1)

 

TABELLA IV
SOSTANZE
DENOMINAZIONE COMUNE DENOMINAZIONE CHIMICA ALTRA DENOMINAZIONE
Acido 5-etil-5-crotilbarbiturico
Acido gamma-idrossibutirrico GHB
Alazepam
Allobarbital
Alossazolam
Alprazolam
Amfepramone Dietilpropione
Aprobarbital
Barbexaclone
Barbital
Benzfetamina
Brallobarbital
Bromazepam
Brotizolam
Buprenorfina
Butalbital
Butallilonal
Butobarbital
Butorfanolo
Camazepam
Clobazam
Clonazepam
Clorazepato
Clordemetildiazepam Delorazepam
Clordiazepossido
Clossazolam
Clotiazepam
Destropropossifene
Diazepam
Estazolam
Etclorvinolo
Etifossina
Etil loflazepato
Etinamato
Etizolam
Fencamfamina
Fendimetrazina
Fenobarbital
Fenproporex
Fentermina
Fludiazepam
Flunitrazepam
Flurazepam
Gamma-butirrolattone (GBL)
Ketazolam
Lefetamina (SPA)
Loprazolam
Lorazepam
Lormetazepam N-metil-lorazepam
Mazindolo
Meclofenossato
Medazepam
Mefenorex
Meprobamato
Metarbital
Metilfenidato
Metilfenobarbital
Metilossazepam
Metiprilone
Midazolam
Nimetazepam
Nitrazepam
Nordazepam Desmetildiazepam
Ossazolam
Pemolina
Pentazocina
Pinazepam
Pipradrolo
Pirovalerone
Prazepam
Prolintano
Propilesedrina
Quazepam
Secbutabarbital
Temazepam
Tetrabramato (associazione molecolare di fenobarbital, febarbamato e diferbarbamato)
Tetrazepam
Triazolam
Vinilbital
Zaleplon
Zolpidem
Zopiclone
I sali delle sostanze iscritte nella presente tabella in tutti i casi in cui questi possono esistere.
Le preparazioni contenenti le sostanze di cui alla presente tabella, in conformità alle modalità di cui alla tabella dei medicinali.
La sostanza Tramadolo è stata esclusa dalla presente tabella ai sensi del DM 19/06/2006.

 

(1) Tabella aggiunta dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36, convertito, con modificazioni, dalla L. 16 maggio 2014, n. 79 e, successivamente, così modificata dall’art. 1, comma 1, D.M. 8 gennaio 2015, a decorrere dal 12 febbraio 2015.

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE A  (1)

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE A
MEDICINALI E SOSTANZE ATTIVE AD USO FARMACEUTICO
Medicinali soggetti a precrizione medica speciale: ricetta ministeriale a ricalco. I medicinali contrassegnati con (**) sono inclusi nell’allegato III-bis, e usufruiscono delle modalità prescrittive semplificate nella terapia del dolore.
DENOMINAZIONE COMUNE DENOMINAZIONE CHIMICA ALTRA DENOMINAZIONE
Acetildiidrocodeina estere acetico del 6-idrossi-3-metossi-N-metil-4,5-epossimorfinano
Alfentanil N-[1-[2-(4-etil-4,5-diidro-5-ossi-1 H-tetrazol-1-il)etil]-4-(metossimetil)-4-piperidinil]-N-fenilpropanamide
Amobarbital acido 5-etil-5-(3-metilbutil)barbiturico acido 5-etil-5-isopentilbarbiturico
Buprenorfina** 21-ciclopropil-7-alfa-[(S)-1-idrossi-1,2,2-trimetilpropil]-6,14-endo-etan-6,7,8,14-tetraidrooripavina
Ciclobarbital acido 5-(1-cicloesen-1-il)-5-etilbarbiturico tetraidrofenobarbitale;
tetraidrogardenale
Codeina** 3-O-metilmorfina
Destromoramide (+)-4-[2-metil-4-osso-3,3-difenil-4-(1-pirrolidinil)butil]-morfolino
Difenossilato estere etilico dell’acido 1-(3-ciano-3,3-difenilpropil)-4-fenilpiperidin-4-carbossilico
Difenossina acido 1-(3-ciano-3,3-difenilpropil)-4-fenilisonipecotico
Diidrocodeina** 3-metossi-4,5-epossi-6-idrossi-N-metilmorfinano
Dipipanone 4,4-difenil-6-piperidin-3-eptanone fenilpiperone
Eptabarbital acido 5-(1-cicloepten-1-il)-5-etilbarbiturico
Etilmorfina 3-O-etilmorfina
Fentanil** 1-feniletil-4-N-propionilanilinopiperidina
Flunitrazepam 5-(orto-fluorofenil)-1,3-diidro-1-metil-7-nitro-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Folcodina morfoniletilmorfina omocodeina
Glutetimide 2-etil-2-fenilglutarimide
Idrocodone** 3-metossi-4,5-epossi-6-ossi-N-metil-morfinano diidrocodeinone
Idromorfone** 3-idrossi-N-metil-6-ossi-4,5-epossi-morfinano diidromorfinone
Ketamina (±)-2-(2-clorofenil)-2-(metilamino)cicloesanone
Levorfanolo (-)-3-idrossi-N-metilmorfinano
Mecloqualone 3-(orto -clorofenil)-2-metil-4(3H)-chinazolinone
Metadone** 6-dimetilamino-4,4-difenil-3-eptanone
Metaqualone 3-(2-metilfenil)-2-metil-4(3H)-chinazolinone
Metilfenidato estere metilico dell’acido 2-fenil-2-(2-piperidil)-acetico fenilidato
Morfina** 7,8-deidro-4,5-epossi-3,6-diidrossi-N-metilmorfinano
Nandrolone 17-idrossi-4-estren-3-one 19-nortestosterone
Nicocodina 6-nicotinilcodeina
Nicodicodina 6-nicotinildiidrocodeina NDHC
Norcodeina N-demetilcodeina
Ossicodone** 14-idrossidiidrocodeinone
Ossimorfone** 14-idrossidiidromorfinone
Pentobarbital acido 5-etil-5-(1-metilbutil)barbiturico
Petidina estere etilico dell’acido 1-metil-4-fenilpiperidin-4-carbossilico meperidina
Propiram N– (1-metil-2-piperidinoetil)-N-2-piridil-propionamide
Remifentanil estere metilico dell’acido 1-(2-metossi carboniletil)-4-(fenilpropionilamino)-piperidin-4-carbossilico
Secobarbital acido 5-allil-5-(1-metilbutil)barbiturico
Sufentanil N– [4-(metossimetil)-1-[2-(2-tienil)-etil]-4-piperidil] propioanilide
Tapentadolo** 3-[(1R,2R)-3-(dimetilamino)-1-etil-2-metilpropil]fenolo
Tebaina 6,7,8,14-tetradeidro-4,5alfa-epossi-3,6-dimetossi-17-metilmorfinano paramorfina
Tiofentanil N-1-[2-(2-tienil)etil]-4-piperidil]propioanilide
Zipeprolo alfa-(alfa– metossibenzil)-4-(beta-metossifeniletil)-1-piperazina etanolo
Qualsiasi forma stereoisomera delle sostanze iscritte nella presente tabella, in tutti i casi in cui possono esistere, salvo che ne sia fatta espressa eccezione. Gli esteri e gli eteri delle sostanze iscritte nella presente tabella, a meno che essi non figurino in altre tabelle, in tutti i casi in cui questi possono esistere. I sali delle sostanze iscritte nella presente tabella, compresi i sali dei suddetti isomeri, esteri ed eteri in tutti i casi in cui questi possono esistere.

 

(1) Tabella aggiunta dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE B  (1)

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE B
MEDICINALI E SOSTANZE ATTIVE AD USO FARMACEUTICO
Medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovarsi volta per volta: ricetta non ripetibile.
DENOMINAZIONE COMUNE DENOMINAZIONE CHIMICA ALTRA DENOMINAZIONE
Acido gamma-idrossibutirrico (GHB ) acido 4-idrossibutirrico
Acido 5-etil-5-crotilbarbiturico
Alazepam 7-cloro-1,3-diidro-5-fenil-1-(2,2,2-tifluoroetil)-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Allobarbital acido 5,5-diallilbarbiturico
Alossazolam 10-bromo-11b-(orto-fluorofenil)-2,3,7,11b-tetraidroossazolo[3,2-d][1,4]benzodiazepin-6(5H)-one
Alprazolam 8-cloro-1-metil-6-fenil-4H-s-triazolo[4,3-a][1,4]benzodiazepina
Amineptina 7[(10,11-dididro-5H-dibenzo[a,d]cicloepten-5il)amino]acido eptanoico
Aprobarbital acido 5-allil-5-isopropilbarbiturico
Barbexaclone fenobarbital propilesedrina
Barbital acido 5,5-dietilbarbiturico dietilmalonilurea
Benzfetamina N– benzil-N,alfa-dimetilfeniletilamina N-benzil-N– metilamfetamina
Brallobarbitale acido 5-allil-5-(2-bromoallil)barbiturico
Bromazepam 7-bromo-1,3-diidro-5-(2-piridil)-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Brotizolam 2-bromo-4-(orto-clorofenil)-9-metil-6H-tieno[3,2-f]-s-triazolo [4,3-a] [1,4]diazepina
Butalbital acido 5-allil-5-isobutilbarbiturico
Butallilonale acido 5-(2-bromoallil)-5-sec-butilbarbiturico sonbutal
Butobarbitale acido 5-butil-5-etilbarbiturico
Butorfanolo (-)-N– ciclobutilmetil-3,14-diidrossimorfinano
Camazepam 7-cloro-1,3-diidro-3-(N,N-dimetilcarbamoil)1-metil-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Clobazam 7-cloro-1-metil-5-fenil-1H-1,5-benzodiazepin-2,4(3H,5H)-dione
Clonazepam 5-(orto-clorofenil)-1,3-diidro-7-nitro-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Clorazepato acido 7-cloro-2,3-diidro-2-ossi-5-fenil-1H-1,4-benzodiazepin-3-carbossilico
Clordiazepossido 7-cloro-2-metilamino-5-fenil-3H-1,4-benzodiazepina 4-ossido metaminodiazepossido; clopossido
Clossazolam 10-cloro-11b-(orto-clorofenil)-2,3,7,11b-tetraidro-ossazolo-[3,2-d][1,4]benzodiazepin-6(5H)-one
Clotiazepam 5-(orto-clorofenil)-7-etil-1,3-diidro-1-metil-2H-tieno[2,3-e]-1,4-diazepin-2-one
Delorazepam 7-cloro-5-(orto-clorofenil)-1,3-diidro-2H-1,4-benzodiazepin-2-one clordemetildiazepam
Delta-9-tetraidrocannabinolo (6aR, 10aR)-6a,7,8,10a-tetraidro-6,6,9-trimetil-3-pentil-6H-dibenzo[b,d]piran-1-olo
Destropropossifene alfa -(+)-4-dimetilamino-1,2-difenil-3-metil-2-butanol propionato
Diazepam 7-cloro-1,3-diidro-1-metil-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Estazolam 8-cloro-6-fenil-4H-s -triazolo[4,3-a][1,4]benzodiazepina
Etil loflazepato estere etilico dell’acido 7-cloro-5-(2-fluorofenil)-2,3-diidro-2-ossi-1H-1,4-benzodiazepin-3-carbossilico
Etinamato 1-etinilcicloesanolcarbamato carbamato di 1-etil cicloesile
Etizolam 4-(2-clorofenil)-2-etil-9-metil-6H-tieno[3,2-f][1,2,4]triazolo[4,3-a][1,4]diazepina
Fencamfamina N-etil-3-fenil-2-norbornanamina 2-etilamino-3-fenil-norcanfano
Fenobarbital acido 5-etil-5-fenilbarbiturico
Fenproporex (±)-3-[(alfa-metilfeniletil)amino]propionitrile
Fludiazepam 7-cloro-5-(orto-fluorofenil)-1,3-diidro-1-metil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Flurazepam 7-cloro-1-[2-(dietilamino)etil]-5-( orto -fluorofenil)-1,3-diidro-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Ketazolam 11-cloro-8,12b-diidro-2,8-dimetil-12b-fenil-4H-[1,3]ossazino[3,2-d][1,4]benzodiazepin-4,7(6H)-dione
Lefetamina (-)-N,N-dimetil-1,2-difeniletilamina SPA
Loprazolam 6-(orto-clorofenil)-2,4-diidro-2-[(4-metil-1-piperazinil)metilene]-8-nitro-1 H-imidazo[1,2-a] [1,4]benzodiazepin-1-one
Lorazepam 7-cloro-5-(orto-clorofenil)-1,3-diidro-3-idrossi-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Lormetazepam 7-cloro-5-(orto-clorofenil)-1,3-diidro-3-idrossi-1-metil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one N-metillorazepam
Medazepam 7-cloro-2,3-diidro-1-metil-5-fenil-1 H-1,4-benzodiazepina
Medicinali di origine vegetale a base di Cannabis (sostanze e preparazioni vegetali, inclusi estratti e tinture).
Mefenorex N– (3-cloropropil)-alfa -metilfeniletilamina
Meprobamato 2-metil-2-propil-1,3-propandiol dicarbamato estere dicarbamico del 2-metil-2-propil-1,3-propandiolo
Metarbitale acido 5,5-dietil-1-metilbarbiturico
Metilfenobarbitale acido 5-etil-1-metil-5-fenilbarbiturico
Metiprilone 3,3-dietil-5-metil-piperidin-2,4-dione
Midazolam 8-cloro-6-(orto-fluorofenil)-1-metil-4H-imidazol[1,5-a ][1,4]benzodiazepina
Nabilone 3-(1,1-dimetileptil)-6,6a,7,8,10,10a-esaidro 1-idrossi-6,6-dimetil-9H-dibenzo[b,d]piran-9-one
Nimetazepam 1,3-diidro-1-metil-7-nitro-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Nitrazepam 1,3-diidro-7-nitro-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Nordazepam 7-cloro-1,3-diidro-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one desmetildiazepam; nordiazepam
Ossazepam 7-cloro-1,3-diidro-3-idrossi-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Ossazolam 10-cloro-2,3,7,11b-tetraidro-2-metil-11b-fenilossazolo[3,2-d][1,4]benzodiazepin-2-one
Pentazocina (2R, 6R,11R)-1,2,3,4,5,6-esaidro-6,11-dimetil-3-(3-metil-2-butenil)-2,6-metano-3-benzazocin-8-olo
Pinazepam 7-cloro-1,3-diidro-5-fenil-1-(2-propinil)-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Pipradrolo 1,1-difenil-1-(2-piperidil)-metanolo
Pirovalerone 1-(4-metilfenil)-2-(1-pirrolidinil)-1-pentanone
Prazepam 7-cloro-1-(ciclopropilmetil)-1,3-diidro-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Propilesedrina 1-cicloesil-2-metilaminopropano
Quazepam 7-cloro-5-(2-fluorofenil)-1,3-diidro-1-(2,2,2-trifluoroetil)-2H-1,4-benzodiazepin-2-tione
Secbutabarbital acido 5-sec-butil-5-etilbarbiturico
Temazepam 7-cloro-1,3-diidro-3-idrossi-1-metil-5-fenil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one N-metilossazepam; 3-idrossidiazepam
Tetrabamato (associazione molecolare di fenobarbital, febarbamato e diferbarbamato)
Tetrazepam 7-cloro-5-(1-cicloesen-1-il)-1,3-diidro-1-metil-2H-1,4-benzodiazepin-2-one
Trans-delta-9-tetraidrocannabinolo Dronabinol
Triazolam 8-cloro-6-(orto-clorofenil)-1-metil-4H-s-triazolo[4,3-a][1,4]benzodiazepina
Vinilbital acido 5-(1-metilbutil)-5-vinilbarbiturico
Zaleplon N-[3-(3-cianopirazolo[1,5-a]pirimidin-7-il)fenil]-N-etilacetamide
Zolpidem N,N-6-trimetil-2-(4-metilfenil)-imidazo[1,2-a]piridin-3-acetamide
Zopiclone estere 6-(5-cloro-2-piridinil)-6,7-diidro-7-ossi-5H-pirrolo-[3,4-b]-pirazin-5-ilico dell’acido 4-metil-1-piperazincarbossilico
I sali delle sostanze iscritte nella presente tabella, in tutti i casi in cui questi possono esistere.

 

(1) Tabella aggiunta dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE C  (1)

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE C
MEDICINALI E SOSTANZE ATTIVE AD USO FARMACEUTICO.
Medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovarsi volta per volta: ricetta non ripetibile.
Composizioni medicinali contenenti:
BARBEXACLONE
DESTROPROPOSSIFENE
FENOBARBITAL
PENTAZOCINA

 

(1) Tabella aggiunta dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE D  (1)

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE D
MEDICINALI E SOSTANZE ATTIVE AD USO FARMACEUTICO.
Medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovarsi volta per volta: ricetta non ripetibile. I medicinali contrassegnati con (**) sono inclusi nell’allegato III-bis, e usufruiscono delle modalità prescrittive semplificate nella terapia del dolore.
COMPOSIZIONI per somministrazioni ad uso diverso da quello parenterale, contenenti acetildiidrocodeina, etilmorfina, folcodina, nicocodina, nicodicodina, norcodeina e loro sali in quantità, espressa in base anidra, superiore a 10 mg fino a 100 mg, per unità di somministrazione o in quantità percentuale, espressa in base anidra, compresa tra l’1% ed il 2,5% p/v (peso/volume), della soluzione multidose; composizioni per somministrazione rettale contenenti acetildiidrocodeina, etilmorfina, folcodina, nicocodina, nicodicodina, norcodeina e loro sali in quantità, espressa in base anidra, superiore a 20 mg fino a 100 mg per unità di somministrazione;
COMPOSIZIONI per somministrazioni ad uso diverso da quello parenterale contenenti codeina** o diidrocodeina** in quantità, espressa in base anidra, superiore a 10 mg per unità di somministrazione o in quantità percentuale, espressa in base anidra, superiore all’1% p/v (peso/volume) della soluzione multidose; composizioni per somministrazione rettale contenenti codeina**, diidrocodeina** e loro sali in quantità, espressa in base anidra, superiore a 20 mg per unità di somministrazione;
COMPOSIZIONI per somministrazioni ad uso diverso da quello parenterale contenenti fentanil**, idrocodone**, idromorfone**, morfina**, ossicodone**, ossimorfone**, tapentadolo**
COMPOSIZIONI per somministrazioni ad uso transdermico contenenti buprenorfina**;
COMPOSIZIONI di difenossilato contenenti, per unità di dosaggio, come massimo 2,5 mg di difenossilato calcolato come base anidra e come minimo una quantità di solfato di atropina pari all’1 per cento della quantità di difenossilato;
COMPOSIZIONI di difenossina contenenti, per unità di dosaggio, come massimo 0,5 mg di difenossina e come minimo una quantità di atropina pari al 5 per cento della quantità di difenossina;
COMPOSIZIONI che contengono, per unità di somministrazione, non più di 0,1 g di propiram mescolati ad una quantità almeno uguale di metilcellulosa;
COMPOSIZIONI per uso parenterale contenenti:
CLORDEMETILDIAZEPAM (DELORAZEPAM)
DIAZEPAM
LORAZEPAM
LORMETAZEPAM
MIDAZOLAM

 

(1) Tabella aggiunta dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36, convertito, con modificazioni, dalla L. 16 maggio 2014, n. 79 e, successivamente, così modificata dall’art. 1, comma 2, D.M. 8 gennaio 2015, a decorrere dal 12 febbraio 2015.

 

TABELLA MEDICINALI SEZIONE E  (1)

 

TABELLA MEDICINAL SEZIONE E
MEDICINALI E SOSTANZE ATTIVE AD USO FARMACEUTICO.
Medicinali soggetti a prescrizione medica: ricetta ripetibile.
“Composizioni per somministrazioni ad uso diverso da quello parenterale contenenti acetildiidrocodeina, codeina**, diidrocodeina**, etilmorfina, folcodina, nicocodina, nicodicodina, norcodeina e loro sali in quantità, espressa in base anidra, non superiore a 10 mg per unità di somministrazione o in quantità percentuale, espressa in base anidra, inferiore all’1% p/v (peso/volume) della soluzione multidose; Composizioni per somministrazione rettale contenenti acetildiidrocodeina, codeina**, diidrocodeina**, etilmorfina, folcodina, nicocodina, nicodicodina, norcodeina e loro sali in quantità, espressa in base anidra, non superiore a 20 mg per unità di somministrazione”.
COMPOSIZIONI le quali, in associazione con altri principi attivi, contengono i barbiturici od altre sostanze ad azione ipnotico sedativa comprese nella tabella medicinali sezioni A e B
COMPOSIZIONI medicinali per uso diverso da quello iniettabile che contengono destropropossifene in associazione con altri principi attivi
COMPOSIZIONI ad uso diverso da quello parenterale contenenti:
ALAZEPAM
ALPRAZOLAM
BROMAZEPAM
BROTIZOLAM
CLOBAZAM
CLONAZEPAM
CLORAZEPATO
CLORDIAZEPOSSIDO
CLOTIAZEPAM
DELORAZEPAM
DIAZEPAM
ESTAZOLAM
ETIZOLAM
FLURAZEPAM
KETAZOLAM
LORAZEPAM
LORMETAZEPAM
MEDAZEPAM
MEPROBAMATO
MIDAZOLAM
NIMETAZEPAM
NITRAZEPAM
NORDAZEPAM
OSSAZEPAM
OSSAZOLAM
PINAZEPAM
PRAZEPAM
QUAZEPAM
TEMAZEPAM
TETRAZEPAM
TRIAZOLAM
ZALEPLON
ZOLPIDEM
ZOPICLONE

 

(1) Tabella aggiunta dall’art. 1, comma 30, D.L. 20 marzo 2014, n. 36.