[NEWS] [2] Rispondiamo. Perquisizioni: funzioni.


1- Cosa si intende per perquisizione?

La perquisizione è un mezzo di ricerca della prova: può essere personale (sulla persona dell’indagato) e locale (su beni posti a disposizione dell’indagato).

2- Qual è la funzione della perquisizione?

La perquisizione consiste nella ricerca del corpo del reato, di cose o tracce pertinenti al reato ovvero nella ricerca di una persona che deve essere sottoposta a misura cautelare. [domanda di Simone M. – Reggio di Calabria]

3- Chi procede alla perquisizione?

A tale attività procede la Polizia Giudiziaria sia di propria iniziativa che in esecuzione di un apposito decreto emesso dal Pubblico Ministero competente. Le perquisizioni rientrano tra le ipotesi di atti limitativi della libertà personale e come tali dovrebbero sempre fondarsi su provvedimenti motivati dell’Autorità Giudiziaria, che li dispone nei soli casi e modi previsti dalla legge. Tuttavia, l’esigenza di contemperare il rispetto della libertà personale  costituzionalmente garantita e le esigenze di ordine e sicurezza pubblica, fanno sì che in casi eccezionali di necessità e di urgenza la Polizia Giudiziaria possa adottare provvedimenti provvisori, come appunto le perquisizioni, che devono essere trasmessi all’Autorità Giudiziaria competente entro 48 ore dal compimento degli stessi, la quale, ove ne ricorrano i presupposti, convalida l’atto.[ domanda di Filippo V. – Modena]

4- Posso chiedere che mi venga esibito il “mandato”?

Nell’ordinamento giuridico italiano non esiste il c.d. mandato: il nostro corrispettivo è il “decreto di perquisizione”. Il decreto di perquisizione è un atto del Pubblico Ministero con il quale è disposto che la polizia giudiziaria dia esecuzione a una disposizione emessa dalla Procura della Repubblica (esempio: che venga eseguita la perquisizione personale e/o locale). [domanda di Gloria Maria S. – Vicenza]

5- Posso oppormi alla perquisizione?

No. Giova però distinguere due casi:
1- nell’ipotesi in cui la Polizia Giudiziaria mostri il decreto di perquisizione, non è possibile opporsi (pena il reato di resistenza a pubblico ufficiale);
2- nell’ipotesi in cui la perquisizione sia un atto di iniziativa della Polizia Giudiziaria (senza decreto di perquisizione), il cittadino ha diritto di sapere i motivi per i quali sta per essere iniziata la perquisizione. [segue domanda di Gloria Maria S. – Vicenza]

 

fai anche Voi una domanda su info@tutelalegalestupefacenti.it