[CITTADINO INFORMATO] Questioni deducibili dinnanzi al Giudice dell’esecuzione.


L’ambito di azione del giudice dell’esecuzione è determinato in forza di un criterio di competenza per materia.

È possibile distinguere le seguenti aree tematiche:

a) questioni sul titolo esecutivo;

b) applicazione della disciplina del concorso formale e del reato continuato;

c) revoca della sentenza a seguito dell’abolitio criminis;

d) applicazione dell’amnistia e dell’indulto;

e) controlli sui profili soggettivi del titolo esecutivo;

f) altre competenze disciplinate dall’art. 675 e 676 c.p.p.